I pavimenti industriali in resina. Quali tipi esistono?

“pavimento in resina” è un termine generico che indica una grande varietà di prodotti, con caratteristiche e prezzi estremamente diversi tra loro.
Il cliente, il progettista ed il realizzatore dell’opera si troveranno pertanto a dover valutare e decidere quale tipo di pavimentazione in resina è la più indicata per soddisfare le prestazioni richieste.
I pavimenti industriali in resina sono generalmente divisi in macro-categorie, per tipologia di applicazione e spessori:

  • Rivestimenti a film sottile, comunemente definiti “verniciature in resina”. Sono rivestimenti a base di resine epossidiche o poliuretaniche, applicate a rullo od airless in spessori estremamente ridotti, pari generalmente a 150-250 µ. Per via degli spessori ridotti, le verniciature offrono un basso costo di realizzo ma anche basse resistenze, ed una moderata aspettativa di durata nel tempo.
  • Rivestimenti multistrato. Sono rivestimenti applicati a spatola, costituiti da resine epossidiche e cariche minerali (quarzo) applicate a spolvero. I pavimenti in resina multistrato costituiscono il vero “entry level” nel mondo dei pavimenti resilienti. Gli spessori di 2 – 3 millimetri permettono di offrire buone performances tecniche, unite ad un costo di realizzo assolutamente accessibile.
  • Rivestimenti autolivellanti, realizzati mediante “colatura” di resine epossidiche in spessore totale pari a circa 2,5 – 3 mm
  • Rivestimenti a massetto epossidico. Ottime caratteristiche di resistenza (sino a 800 N/mm²) grazie all’unione di resine epossidiche e quarzo, in spessori di 8 – 10 millimetri.

“Si, ma… quanto costano?”
Ovviamente è la domanda più frequente, ma a cui è impossibile dare una risposta a priori, in quanto occorre valutare la dimensione totale, le caratteristiche del sottofondo e gli spessori del rivestimento. I prezzi sono molto variabili e potrebbero discostarsi di oltre l’ 800% (8 volte) tra una soluzione estremamente economica e la top di gamma. In parole povere, un pavimento in resina di non meglio specificata tipologia potrebbe costare una manciata di euro al mq, come potrebbe costarne 80. Ecco perché è fondamentale capire cosa si sta acquistando, senza limitarsi a valutare la sola parte economica.
 

Ulteriori informazioni su http://www.atef-italia.com/pavimenti/tipologie-pavimenti-resina.html

Condividi l'articolo su

Richiedi informazioni